Speranza respiro infantile dolce - Pushkin

Speranza respiro infantilmente dolce,
Quando ho creduto, che una volta che l'anima,
Da tlenyya ubezhav, allontanarsi eterna,
e la memoria, e l'amore nelle profondità dell'infinito, -
giuro! Avrei da tempo lasciato questo mondo:
Avrei vita spezzata, brutto idolo,
E volò verso la libertà, delizie,
In campagna, dove non c'è morte, dove non c'è predrassuzhdeny,
Qualora uno nuota pensiero in purezza celestiale ...

Ma invano resa sogno ingannevole;
La mia mente persiste, disprezza speranza ...
Mi insignificanza di là della tomba aspetta ...
come, niente! nessun pensiero, nessun primo amore!
Ho paura!.. E la vita guardare di nuovo triste,
E voglio vivere a lungo, immagine in modo carino per un lungo periodo
Hid e bruciato nel mio cuore triste.

Valutarlo:
( Ancora nessuna valutazione )
Condividere con gli amici:
Marina Cvetaeva
lascia un commento