Sara Monastero di Versailles

Piccioni sul tetto è doppino,
giardino del monastero posti letto.
Sognando piccola Sarah
il tramonto.

Si aggrappa alla finestra, cattura i raggi della mano,
Come debole filo d'erba tenera,
E non so bambino, che prepara
s destino.

Tutto congelato in fantasticheria silenziosa,
Da guance rosa di meditazione,
criniera riccio di riccioli d'oro
alle sopracciglia.

Sulle labbra sorridere vaga raramente,
Un po 'anello della catena del braccialetto, –
Tutti bambino come statua
tutti questi anni.

Questi occhi azzurri non accade!
Bing dissipato fascino di canto:
Gli alunni di chiamata szyvaet
il dormitorio.

Solleva una ragazza dalla finestra,
come una piuma, nun-sorella.
Buone voce sussurra: “Sarah Crumb,
tempo di dormire!”

Il sole è andato giù in un fuoco lento,
falce di luna scivolato da dietro le nuvole,
E le leggende notte sussurrò Sarah
raggio di luna.

Vota:
( Nessuna valutazione ancora )
condividi con i tuoi amici:
Marina Cvetaeva
lascia un commento