piccola pagina

Quest'anima bambino sconsolata
Sono nato, per bocca del cavaliere
Un signore sorriso innamorato.
Ma ha trovato divertente,
Come ingenuo dramma,
Questa passione infantile.

Sognava di una morte gloriosa,
Circa il potere dei re orgoglioso
il paese, quali risale luce.
Ma lo trova divertente
Questa idea e ripetuto:
– “Vyrastai fretta!”

Ha vagato solitario e cupo
limiti ponykshyh, erba di argento,
Tutto quello che ho sognato di tornei, casco…
Era ridicolo ragazzo biondo
coccolati tutto
Per beffardo tempra.

Attraverso il ponte appoggiato sull'acqua,
sussurrò (quest'ultimo era insensato!)
– “Qui lei annuisce a me non!”
tranquillamente galleggiare, illuminata da una stella,
Sulla superficie dello stagno
Scuro basco blu.

Questo ragazzo è venuto, sia dai sogni,
Nel mondo del freddo e dolorosa la nostra.
Bellezza sente spesso di notte,
Come le foglie tremano di betulla
sulla tomba, dove napping
La sua pagina di poco.

Vota:
( Nessuna valutazione ancora )
condividi con i tuoi amici:
Marina Cvetaeva
Aggiungi un commento