tradurre in:
portale poeta: Marina Cvetaeva
leggere qui di seguito: Night - Lermontov

Il ferro triste battiti sentinella,
Un do orecchio. corteccia ovattato
cane lontano. cupo volta
cielo, e correre attraverso le nuvole
Uno dopo l'altro, in silenzio,
Mescolandosi sotto la nebbia di notte.
Agitare il vento umido, душный
alberi di equitazione, e ululando, ha
Bussa alla davanzale. Mi annoio,
I Vigil difficile, un incubo;
Non voglio, ai sogni
I suoi lineamenti mi apparvero;
no, Io non sono uno schiavo per il mio sogno,
Sono in grado di spostare il tormento
pensieri profondi, le ferite del cuore,
Всё, - non solo la sua barare.
Non voglio dire la speranza "mi dispiace",
Non credo che la voce; se prima
Lei mi poteva amare,
Sia che si può cambiare?
ma perché? non è presente
esempi, prima lezione Do
Alla luce mi ha dato la società?
Come ho dimenticato, come solo.
foreste, suona lo stesso, notte vento,
Giocare liberamente nel cielo
E aggiornare il mio petto e gli occhi.
Il fuoco al torace, le lacrime agli occhi,
Per lungo tempo senza cibo, questa fiamma,
E le lacrime cadono sulla pietra.

I più letti poesie Cvetaeva:


Tutti poesie (contenuti in ordine alfabetico)

lascia un commento