tradurre in:
portale poeta: Marina Cvetaeva
leggere qui di seguito: Amore e Imeneo - Pushkin

oggi, buon marito.
Hai qualche divertimento nuovo racconto.
L utilizzato per conoscerti, i miei amici,
cieco con una benda?
cieco?.. qui? Abbi pietà, febbraio!
Cupido davvero, amici, non vedenti:
Ma varmint venuto w la caccia,
a, la gente a ridere e il male,
La sua follia ha portato.
La pazzia è Eros:
ma improvvisamente, Io non so perché,
E 'lo annoiava.
Ho intrapreso una nuova avventura:
Bendaggio con gli occhi di sollevamento belle,
Va canaglia per Imeneo ...
E che cosa è l'imene?
Egli è il vulcano figlio silenzioso,
freddo, decrepito e pigro,
Brontola e sospeso per un secolo,
E tuttavia buon uomo,
Sì, ha un temperamento geloso.
Gelosia dio triste
Con calma che non poteva fare un pisolino;
Tutti fratellino trotto,
Lui segretamente fa capolino
E continuava a guardare sopostata
Con la sua lanterna faticoso.
Questo è il mio ragazzo gli si avvicina
E siamo venti insidiosi:
"allegria, imene!
bene, lo compongono, più intelligente!
dimenticare, mio caro amico,
Discordia ridicolo e inutile!
Sì, solo per buona, guardare!
Prendere Bene benda in memoria, carino,
E per me la tua torcia Dai!»
e che cosa? Egli credette a Dio sordo.
Cupido ha saltato di gioia,
E agli occhi di tutte le forze che
Aggiorna fratello serrato.
Imene pattuglie noiosi
Da allora ci siamo fermati durante la notte;
I suoi occhi invidiosi
Ora, non ha paura della bellezza;
lui è calmo, ma il fratello traditore,
Scherzando onorato al di là della,
La guerra è ingrato
Con il suo cieco alleato.
Un sogno ai mortali piomba,
Cupido nella notte silenziosa
presenta Lanterna amante
E io stesso accompagnatori fortunati
Per la moglie dormiva in casa;
Se stesso da l'imene incurante
Egli custodisce la porta segreta ...
prendermi, la mia amica Elena,
E saggio storia crede!

I più letti poesie Cvetaeva:


Tutti poesie (contenuti in ordine alfabetico)

lascia un commento