tradurre in:
portale poeta: Marina Cvetaeva
leggere qui di seguito: Come la legge vymaryvaya piccione…

Come la legge vymaryvaya piccione,
crampo mano non stretta,
Cosa è successo: foschia all'estero
bagliore russo sbocciata qui.
Due le sue ali - ma ev sopra Avon -
........... amore sfilacciato ...
Che il diritto di un, quella di sinistra -
Lo stesso sangue fu versato ...
Due ali del trittico ortodossa -
.............. Intermedia due di loro -
E noi non capiamo nulla dadeno,
okromya Pigeon amore ...
Oh, hai ragione a sinistra due guanti!
Lo stesso cappotto si lavorata a maglia in una palla!
una parola in grassetto: compagni
Esso sostituisce il vecchio profitto: piccione.
Pobratavshys da leone s giusti,
Aumento - tutto Tamerlano alla tristezza!
le piaghe, in ulcera, nella lebbra - giustificato,
Perché è e rimarrà - Russia.

13 marzo 1921

I più letti poesie Cvetaeva:


Tutti poesie (contenuti in ordine alfabetico)

lascia un commento